Terre del Conero



In this section you will find all the latest news related to the world of supply chain and the initiatives promoted by Terre del Conero... We are always at work, follow us!

La cooperativa agricola Terre del Conero nominata Ambasciatore del territorio Marche da Legambiente.

Tutelare l’ambiente e la biodiversità della regione Marche, anche attraverso buone pratiche agricole, un turismo responsabile e idee innovative nel campo della sostenibilità, per creare nuova occupazione e valorizzare le comunità locali. Un trinomio vincente e già all’opera in questa regione che, grazie ad una sinergia di progetti di rilancio e sviluppo sostenibile del territorio, ha saputo garantire occupazione diretta e favorire l’indotto in settori strategici, quali turismo, agricoltura, allevamento, artigianato, commercio e servizi, promuovendo la nascita di piccole e piccolissime imprese e cooperative locali. 

E’ questa la sfida che Legambiente lancia oggi in occasione dell’arrivo della Goletta Verde ad Ancona. L’appuntamento è oggi alle ore 18 a bordo dell’imbarcazione ambientalista ormeggiata al molo del Mandracchio -Mole Vanvitelliana. 

Tra i presenti le strutture già premiate da Legambiente Turismo alla Bit 2015: il B&B Land&Sea di Campofilone (FM); il Residence Contea del Ciliegi di Pedaso (FM); l’Hotel Cristall di San Benedetto del Tronto (AP), l’Agriturismo La Castelletta di Cupra Marittima (AP). 

Con loro anche la cooperativa Terre del Conero, a cui Legambiente assegnerà il titolo di Ambasciatori del territorio: esempi di grande civiltà e modernità che producono nel rispetto del patrimonio ambientale, sociale e culturale dei loro territori. 

“Scommettere su un turismo a basso impatto e fortemente connesso con il territorio – dichiara Francesca Pulcini, presidente di Legambiente Marche - significa scommettere sul futuro sia da un punto di vista ambientale che economico. La bellezza del nostro territorio, dei nostri parchi e delle nostre aree protette è una grande attrattiva per i turisti, per questo abbiamo deciso di seguire un percorso che miri a una maggiore sostenibilità ambientale facendo allo stesso tempo rete. Questa scelta si sta dimostrando vincente in un settore che, di anno in anno, vede crescere la domanda di qualità e la sensibilità ambientale da parte dei turisti, soprattutto stranieri, interessati non solo a visitare la nostra regione ma a scoprirne e conoscerne la vera ricchezza che risiede nella bellezza diffusa ovunque, nel paesaggio, nella natura, nei parchi, nell’arte ma anche nella gastronomia e nelle produzioni artigianali. Questa è sicuramente la migliore ricetta per qualificare e rendere più innovativo e competitivo il comparto turistico della nostra regione”. 

Da anni Legambiente mira a valorizzare tutte quelle realtà che hanno realizzato un percorso di sostenibilità, buone pratiche ambientali e di rapporto con il territorio. Queste eccellenze rappresentano infatti la direzione che occorre prendere con decisione e fermezza per raccontare la bellezza e l’autenticità dei nostri territori, scommettendo sulla qualità dei servizi e rilanciando economia ed occupazione. Tra queste c’è Terre del Conero, primo Ambasciatore del territorio delle Marche, una filiera agroalimentare di qualità che riunisce circa 60 aziende agricole con coltivazioni e allevamenti compresi nell'area del Conero, nato allo scopo di valorizzare le produzioni agricole locali e di promuovere metodi di coltivazione più rispettosi dell'ambiente. 

Alle strutture turistiche marchigiane Legambiente ha assegnato il premio Oscar dell’Ecoturismo con queste motivazioni: B&B Land&Sea per gli impegno in tema di energia e risparmio energetico; al Residence Contea del Ciliegi e all’Hotel Cristall per l’ottima gestione ambientale complessiva; all’Agriturismo La Castelletta per l’impegno sociale. 

 



Share on:


Terre del Conero Agricoltori per Natura, soc. coop. agr. Via Peschiera 30, 60020 Sirolo (AN) P.IVA 02474980428
European Agricultural Fund for Rural Development